Turismo in calo? La parola d’ordine è “Specializzazione”

specializzazione

Riporto con piacere un’ interessante iniziativa dopo quella che vi ho precedentemente segnalato a proposito di  Viaggi di Architettura, che testimonia ancora una volta come “specializzarsi” in un preciso ambito del turismo, sia fondamentale per rafforzare il proprio brand ed aumentare il giro d’affari.

Dalla collaborazione fra Avalco Travel, tour operator che organizza viaggi  all’insegna dell’avventura e dello sport,  con  Photofarm, team composto da fotografi esperti ed affermati collaboratori di  importanti riviste, nasce il progetto Viaggi Fotografici.

Una proposta rivolta agli appassionati di fotografia, che avranno l’occasione di migliorare la loro tecnica, trascorrendo una vacanza avventurosa  in luoghi perfetti per realizzare  reportage a sfondo naturalistico. Le visite nelle aree protette sono sempre prenotate dall’Italia, si pernotta solitamente in hotel 3 stelle o lodge semplici ma accoglienti, mentre in qualche occasione sono previste anche notti in tenda, rifugio, o capanno. I tour e le escursioni prevedono la presenza costante di due docenti in fotografia, che forniranno suggerimenti e consigli per realizzare scatti professionali in ogni condizione di luce, ambiente, e soggetto.

Le tecniche variano anche a seconda del luogo e delle condizioni atmosferiche, coprendo così una vasta gamma di opzioni, come le foto col freddo, foto in mare, foto con pioggia, foto in alta montagna, caccia fotografica di uccelli, e molto altro ancora. La sera è invece dedicata alla visione delle immagini scattate su PC con relativo  commento ed analisi, nonchè alle lezioni sulle tecniche di post-produzione digitale (uso di Photoshop, effetti speciali, montaggi, slide show).

Fra i viaggi già programmati per il 2009:

  • Scozia: Highlands e Isola di Skye, 9 giorni fra giugno ed agosto
  • Madagascar del Sud-Est, 15 gg. fino a novembre
  • Gli orsi polari delle Isole Svalbard
  • Orca safari in Norvegia, 8 gg. organizzabile da dicembre a gennaio

Per ulteriori informazioni: Avalco Travel

  • Karim Lafita

    Non conoscevo l’Avalco Travel, la terrò a mente per un prossimo viaggio con la mia fedele Eos 1000D.

  • Paolo Lozzi

    Sono pienamente d’accordo, la specializzazione è il miglior modo per creare uno zoccolo duro di clienti.